Materassi in Memory Foam ( Viscoelastico)

IL MATERASSO CON LA TUA FORMA

Materassi Memory Foam

Appare evidente che il corpo umano necessita in teoria di due differenti tipologie di supporti incorporati nel materasso, il primo dedicato alla lordosi lombare ed il secondo alla lordosi cervicale.
I materassi, essendo prodotti in serie su vasta scala, difficilmente possono incorporare al loro interno delle zone differenziate in quanto la distanza relativa fra le lordosi lombare e cervicale non è mai fissa ma varia da persona a persona, come anche variano frequentemente le posizioni di questi tratti vertebrali sul materasso durante il sonno.
I materassi in poliuretano espanso flessibile abbinati al MemoryFoam sono comunque in grado di assumere dinamicamente la conformazione del corpo e quindi di sostenere in estensione entrambe le lordosi nella posizione supina al fine di evitare la tensione dei muscoli dorsali i quali trovano indicazione prevalentemente in situazioni patologiche, come per esempio nei casi di lombalgie di diversa natura ma che, grazie alla loro versatilità, potrebbero essere usati comunemente.
In tutti questi casi è particolarmente importante che questi supporti siano in grado di esercitare la contro pressione nel tratto della colonna vertebrale interessata poggiando su una superficie rigida quale, ad esempio, può essere data da una rete a doghe di legno. In questi casi, il supporto rigido impedisce la flessione della lordosi lombare, la distensione massima dei muscoli e dei legamenti dorsali
e quindi il loro affaticamento, prevenendo così il dolore lombare.
Per quanto riguarda il sostegno del collo nella posizione supina, da sempre esiste il cuscino. In questi casi però la colonna cervicale non si può giovare della rigidità della superficie del materasso poiché si trova “sospesa” con l’occipite.
Sul mercato sono disponibili dei cuscini in viscoelastico opportunamente disegnati proprio per sostenere la lordosi cervicale.
In ogni caso il cuscino non dovrà mai essere troppo voluminoso in modo da non provocare una eccessiva torsione al collo e dovrà avere una altezza bilanciata rispetto alla corporatura dell’utente.
Generalmente è buona prassi orientare la scelta del guanciale verso un prodotto malleabile, di modo che sostenga leggermente il collo senza creare uno stress all’apparato muscolare: il giusto guanciale aiuterà la nostra colonna vertebrale ad assumere una corretta posizione durante il sonno e favorirà la massima distensione dei muscoli durante il periodo di riposo.

Vendita Materassi Memory Foam

La tecnologia a favore di un riposo sano e rilassante

Memory foam

Trapuntificio Bresciano è un'impresa specializzata nella produzione e nella vendita, sia all'ingrosso che al dettaglio, di materassi memory foam, cuscini e reti ortopediche. Con sede a Ghedi - a pochi minuti dall'uscita dalla Provinciale 24 -, il punto vendita è conosciuto in tutta la provincia di Brescia per la qualità degli articoli proposti alla clientela.

Il memory foam è un poliuretano realizzato grazie all'aggiunta di altre sostanze in grado di aumentarne la viscosità e la densità. Particolarmente apprezzato per la sua capacità di adattamento alle forme e per l'assorbimento di pressione e vibrazioni, tale materiale ha trovato perfetta applicazione nella produzione di materassi di ultima generazione. I materassi in memory foam, hanno, infatti, la caratteristica di automodellarsi attraverso il calore del corpo e di assorbirne il peso, distribuendolo in modo graduale su tutta la superficie.

I pregi dei materassi in memory foam

I pregi nell'utilizzo di materassi in memory foam sono molti. Solo qualche esempio:

  • assecondano le forme del corpo e consentono un riposo davvero rilassante;
  • consentono di evitare patologie legate a colonna vertebrale e articolazioni;
  • sono durevoli nel tempo e mantengono le loro proprietà più a lungo delle altre tipologie di materassi.

Sicuro della qualità dei propri prodotti, lo staff di Trapuntificio Bresciano vi aspetta nel proprio showroom per descrivervi nel dettaglio ognuno degli articoli proposti.

Share by: